Staff

 

Maria Grazia Persico

Direttore editoriale


Dal 2002 Amministratore Unico di MGP cultura, immagine e comunicazione srl – società di consulenza nel campo della comunicazione e delle relazioni istituzionali focalizzata su settore ambientale, sostenibilità e terzo settore, dotata di un proprio Codice Etico e certificata ISO 9001:2008. Da luglio 2013 Direttore Editoriale di www.nonsoloambiente.it, web magazine focalizzato sul settore ambientale che si pone come obiettivo quello di fare comunicazione in modo coerente e trasparente, a supporto di enti pubblici e privati nelle rispettive logiche di posizionamento
Laureata in Economia Aziendale presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano e Giornalista pubblicista dal 2006, inizia il proprio percorso professionale come Responsabile della Comunicazione Interna ed Esterna di tre Segreterie di Settore aderenti ad ANIMA (Federazione della Meccanica di Confindustria) di cui assume anche ruolo di Segretario Italiano nei rispettivi Comitati Economici presso la Comunità Europea a Bruxelles. In questo periodo contribuisce all’apertura di nuovi mercati per conto delle aziende rappresentate in Russia, Egitto, Europa dell’Est, Cina e Indonesia grazie all’ideazione ed organizzazione di iniziative di promozione/comunicazione sul territorio. Nel periodo 1998/2000 assume la carica di Segretario Italiano presso Orgalime a Bruxelles in rappresentanza dell’Industria Meccanica Italiana.
Riveste per circa due anni la carica di Portavoce, Capo di Gabinetto e Responsabile Ufficio Stampa dell’Assessore al Commercio e alle Attività produttive del Comune di Milano (Roberto Predolin – prima giunta Albertini) e dell’Assessore Moda, Turismo e Grandi Eventi del Comune di Milano (Giovanni Bozzetti – prima giunta Albertini). Nel medesimo tempo collabora come redattore al Giornale del Comune di Milano diretto da Paolo Longanesi Le sue principali aree di competenza sono: creazione e gestione relazioni istituzionali, attività di public affairs, comunicazione socio responsabile e comunicazione di crisi.
Come titolare di agenzia o a titolo personale è membro del Consiglio Direttivo Unicom (Unione nazionale Agenzie di Comunicazione) con delega alla lobby e alla CSR, di Ferpi Sociale per la creazione di un linguaggio comune e condiviso nel terzo settore, del Chiostro per la trasparenza delle lobby e di CSR Manager Network.

 

Andrea De Bortoli

Project Manager – Coordinatore editoriale


Nel 2010, dopo aver conseguito la Laurea Magistrale in Brand Management presso l’Università IULM, affronta la sua prima esperienza lavorativa nel marketing di una società controllata del Gruppo Ricoh Italia. Nel 2011 entra a far parte della divisione Marketing di Aida Partners Ogilvy PR, mentre nel gennaio del 2015 accetta la sfida di gestire le relazioni istituzionali dei clienti dell’Agenzia e di assistere personalmente il Presidente in tutte le sue attività. Da novembre 2015 entra a far parte della squadra di MGP&Partners.Appassionato di tutto quello che ha a che fare con l’economia e la politica, trascorre il proprio tempo libero divorando libri e gestendo una piccola realtà ristorativa. Attualmente è Coordinatore per la città di Milano dell’Associazione Il Chiostro – che promuove la professione della rappresentanza degli interessi; è socio Ferpi e Agol.

 

Micaela Brusa

Media partnership


Laureata in Lettere Moderne all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, mi sono specializzata in comunicazione conseguendo la laurea magistrale in “Comunicazione per l’impresa, i media e le organizzazioni complesse”.
Durante il percorso universitario ho coltivato la mia passione per la scrittura collaborando con una testata locale e svolgendo alcune esperienze nell’ambito di redazioni, mentre grazie a un semestre di studio all’estero ho imparato l’importanza di confrontarsi con un contesto internazionale.
Ho iniziato la mia carriera professionale nel mondo della comunicazione lavorando all’interno di un ufficio stampa specializzato nell’ambito del turismo, dove ho approfondito le potenzialità dei nuovi media e del mondo digital.
Scrivere per Nonsoloambiente.it mi permette di scoprire ogni giorno qualcosa di nuovo sulle tematiche green e comprendere come le enormi opportunità offerte dalla sostenibilità contribuiscono quotidianamente alla creazione di scenari di sviluppo inaspettati e innovativi.

 

Martina Rogato

Redattrice ordinaria


Laureata in Relazioni Internazionali presso la LUISS di Roma, con uno stage presso l’Unità CSR della Commissione europea a Bruxelles e Master in Green Management, Energy and Corporate Social Responsibility presso l’Università Bocconi. Nel corso degli anni ha maturato diverse esperienze internazionali tra Regno Unito, Francia, Belgio e Cina. Dal 2009 è membro del Coordinamento Diritti Economici, Sociali e Culturali (DESC) di Amnesty International, con focus su business e diritti umani. Dal 2012 si occupa di Consulenza su responsabilità sociale, strategie di sostenibilità e filantropia transnazionale. E nello stesso anno ha co-fondato Young Women Network, Associazione dedicata al networking and empowerment delle giovani donne. Appassionata di viaggi e cucina. Si è dilettata per anni come speaker radiofonica su diverse emittenti
romane e milanesi.

 

Valentina Tibaldi

Redattrice ordinaria


Ho una Laurea in Lingue e Letterature Straniere e un Master in Comunicazione per la Sostenibilità.
Lettrice accanita e scrittrice compulsiva, coltivo da sempre un amore profondo nei confronti della parola stampata; le attività di copywriting, redazione e scrittura creativa che porto avanti ne sono la diretta – forse inevitabile- conseguenza.
Comunicatrice per scelta, idealista per vocazione: una lunga esperienza all’interno dell’associazione eco-gastronomica Slow Food, un’altrettanto significativa collaborazione con E.R.I.C.A. soc. coop. e A.I.C.A. (Associazione Internazionale di Comunicazione Ambientale) hanno delineato un cammino professionale orientato all’etica e alla sostenibilità.
Direzione che confermo, ribadisco e sottoscrivo all’interno di Nonsoloambiente.it, per cui sono convinta redattrice a partire da marzo 2014.

 

Federico Lucchesi

Redattore ordinario


Classe ’91, è Laureato in Linguaggi dei Media e in Comunicazione per l’Impresa, i Media e le Organizzazioni Complesse presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore e in possesso di un diploma internazionale in Marketing Communications dell’International Advertising Association. Dopo brevi esperienze come speaker radiofonico, nel 2010 comincia la propria carriera professionale come inviato per un giornale di zona, “Il Diciotto”. Durante il percorso di studi cerca di ampliare il più possibile il suo campo di indagine e competenza, lavorando per la redazione di SKYSport24 di SKY Italia (2012), occupandosi di Digital Media Strategy per STF Spa (2013) e lavorando come Copywriter nell’area Marketing di Ventura Spa (2014). Dal 2015 torna a occuparsi di giornalismo per Nonsoloambiente, al servizio dell’ambito da lui ritenuto il più etico, urgente e personale che l’uomo sia chiamato ad affrontare nel nuovo millennio. Per non farsi mancare nulla, dal 2016 è altresì approdato nelle ricerche di mercato in qualità di Junior Research Manager per Periscope. Nel (poco) tempo libero, divora libri classici e contemporanei, gestisce un’Associazione di Cinema Indipendente e scrive poesie e un genere narrativo da lui coniato, le Social Short Stories, con l’obiettivo ultimo di trovare ultimare una raccolta e trovare un fortunato editore a cui garantire successo.”

 

Martina Pugno

Redattrice ordinaria


Iscritta al corso di laurea in Studi Filosofici dell’Università di Parma, ho mosso i primi passi nel mondo della comunicazione circa dieci anni fa, collaborando con alcune testate giornalistiche locali. Gradualmente sono emigrata dalla carta al web, specializzandomi nel ruolo di web editor e collaborando con portali web, agenzie di comunicazione e testate online, occupandomi prevalentemente di tematiche ambientali.
Sono nata con la penna in mano, per poi sostituirla (ma non del tutto) con la tastiera. A dieci anni scrivevo racconti e creavo “club per salvare l’ambiente” nel garage di casa. In fondo, non è cambiato un granché: l’unione di queste due passioni è stata un’evoluzione naturale e i giochi si sono trasformati nella mia professione.