Rinnovabili: entro il 2030 sarà boom per le assicurazioni

Secondo il rapporto di Bloomberg New Energy Finance, nei prossimi sette anni il mercato dei prodotti assicurativi per le rinnovabili crescerà almeno di 2 o 3 volte.

Crescita a due cifre per i prossimi sette anni nel settore delle assicurazioni, questo è quanto viene previsto dagli esperti che hanno stilato il nuovo rapporto Bloomberg New Energy Finance.

Secondo il rapporto di Bloomberg New Energy Finance, nei prossimi sette anni il mercato dei prodotti assicurativi per le rinnovabili crescerà almeno di 2 o 3 volte.

Crescita a due cifre per i prossimi sette anni nel settore delle assicurazioni per le FER, questo è quanto viene previsto dagli esperti che hanno stilato il nuovo rapporto Bloomberg New Energy Finance.

Uno sviluppo record, che andrà di pari passo con la crescita del settore: le stime indicano infatti che da qui al 2030 gli investimenti mondiali nelle rinnovabili raggiungeranno i 2mila miliardi di dollari – il 75% dei quali in eolico e fotovoltaico –  e che la potenza installata attiverà a 900 GW. Investimenti consistenti, che vanno ovviamente tutelati attraverso prodotti assicurativi studiati ad hoc, che vadano a tutelare gli asset e gli impianti di produzione green.

Lo studio, commissionato da Swiss Re e scaricabile da qui, prende in esame sei dei mercati più importanti al mondo per l’energia solare ed eolica: Australia, Cina, Francia, Germania, Regno Unito e Stati Uniti. Per questi 6 mercati, la spesa assicurativa dovrebbe passare dagli 850 milioni di dollari attuali a una cifra che andrà da 1,5 a 2,8 miliardi di dollari.

Oltre alla crescita delle fonti rinnovabili già consolidate come l’eolico e il fotovoltaico, a spingere i prodotti assicurativi sarà lo sviluppo di nuove tecnologie innovative ma esposte a rischi notevoli – come ad esempio l’eolico offshore – ma anche la necessità di coinvolgere nel settore investitori istituzionali che chiedono maggiori garanzie.

You may also like...

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per non perdere le news di Nonsoloambiente!