La Green Economy protagonista di EnergyMed 2014

Green economy, innovazione tecnologica applicata all’ambiente, soluzioni intelligenti di gestione delle risorse energetiche e dell’ambiente urbano in chiave di sviluppo sostenibile sono i principali temi della settima edizione di EnergyMed, la Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo, alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 27 al 29 marzo.

Green economy, innovazione tecnologica applicata all’ambiente, soluzioni intelligenti di gestione delle risorse energetiche e dell’ambiente urbano in chiave di sviluppo sostenibile sono i principali temi della settima edizione di EnergyMed, la Mostra Convegno sulle Fonti Rinnovabili e l’Efficienza Energetica nel Mediterraneo, alla Mostra d’Oltremare di Napoli dal 27 al 29 marzo.

Organizzato da ANEA, Agenzia Napoletana Energia e Ambiente, EnergyMed rappresenta la principale vetrina per le aziende di settore nel Centro Sud Italia e si conferma fucina di progetti e collaborazioni per professionisti dell’ampio comparto verde, della ricerca, dell’economia e delle politiche locali, ma anche strumento di sensibilizzazione e informazione per i cittadini.

Oltre alle aree espositive: “Efficienza Energetica” dedicata all’industria verde e che amplia lo sguardo sulla Domotica; “Recycle” dedicata al riciclo, “MobilityMed” riservata alle aziende della mobilità sostenibile, “Cogeneration Area”,alla cogenerazione, EnergyMed sviluppa, come di consueto, un’articolata sessione congressuale per l’approfondimento di numerosi temi di attualità nell’ambito delle politiche economiche e delle innovazioni tecnologiche per l’ambiente.

Tra le novità più interessanti della settima edizione, spicca il progetto Smart City Med, co-promosso dal Comune di Napoli in collaborazione con Forum PA, società specializzata in relazioni pubbliche e comunicazione istituzionale, Anea e con il coinvolgimento dell’ANCI. All’interno di un’area di oltre 200 metri quadrati, con tre giornate congressuali sulle smart cities, le città intelligenti, ad EnergyMed si apre il confronto tra imprese di tecnologia avanzata, mondo dell’università e della ricerca, degli amministratori delle città, interessate allo sviluppo di una nuova modalità di gestione “intelligente” dei servizi e di vita in ambiente urbano.

EnergyMed è anche una tappa importante della seconda edizione di Spazio alla Responsabilità, Salone Mediterraneo della Responsabilità Sociale Condivisa, il primo ed unico marketplace in Italia che promuove la Responsabilità Sociale Condivisa come modello di sviluppo territoriale e la sostenibilità nelle sue tre dimensioni sociale, ambientale ed economica come unica vision di riferimento possibile per tutte le organizzazioni, siano esse pubbliche o private, profit e no profit.

Spazio alla Responsabilità presenta, inoltre, in contemporanea ad EnergyMed, il Primo Salone del Packaging sostenibile, promosso da 100% Campania, rete d’imprese per la recycling society in collaborazione con Comieco-Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica.

L’evento nasce per diffondere i benefici, ambientali sociali ed economici per il territorio, di un ciclo di trasformazione locale e promuovere l’incontro tra la domanda e l’offerta di prodotti e servizi, innovativi e sostenibili, nell’ambito del recupero, riuso e riciclo delle materie prime seconde.

Per sensibilizzare i cittadini, le amministrazioni e le imprese sull’efficienza energetica, Anea promuove il bando 2014 del Premio EnergyMed che ha per tema i “Gruppi di acquisto” nel campo delle energie pulite. Il bando è rivolto ad associazioni, enti locali, imprese o raggruppamenti di imprese che nell’arco del periodo 2012-2014 abbiano promosso “Gruppi d’acquisto” per l’attuazione di interventi di efficienza energetica, mobilità sostenibile ed uso razionale delle risorse ottenendo risultati significativi. Il bando e la domanda di partecipazione sul sito www.energymed.it. Scadenza 14 marzo 2014.

You may also like...

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per non perdere le news di Nonsoloambiente!