Un Pianeta più verde: gli eventi green del 2018

Il 2018 si preannuncia ricco di interessanti appuntamenti dedicati all’ambiente e allo sviluppo sostenibile. Qui una selezione dei grandi eventi green da non perdere, dal Green Week Festival in Trentino al Global Climate Action Summit di San Francisco. 

Green Week Festival

Il primo evento di rilievo si terrà in Trentino dal 13 al 18 marzo. Durante i giorni della “Green Week”, sarà possibile aggiornarsi sull’avanguardia delle tecnologie e dell’economia verdi. Promossa dal Comune di Trento, con la collaborazione di Trentino Sviluppo e la media partnership di Corriere della Sera, sarà caratterizzata da un’ampia discussione sulle tematiche della green economy. Sarà inoltre possibile partecipare ai Tour delle Fabbriche della Sostenibilità per conoscere le realtà che fanno degli investimenti sostenibili la propria cifra distintiva. Un occhio di riguardo verrà rivolto poi agli studenti delle scuole e delle università grazie ai programmi sviluppati dall’Università di Trento con la partnership di MUSE, Museo delle Scienze.

Resilient Cities Conference 2018

In ottica più ampia, da non perdere cosa emergerà ad aprile dalla Resilient Cities Conference” che si terrà dal 26 al 28 aprile a Bonn. Dopo essere stata la sede di COP23, la città della Renania settentrionale, torna ad ospitare il convegno delle municipalità che hanno deciso di intraprendere un percorso di resilienza e sostenibilità. Con un focus particolare rivolto ai cambiamenti climatici, gli oltre 500 sindaci provenienti da tutto il mondo, daranno vita ad una due-giorni di scambi di esperienze, per intavolare progetti e stabilire obiettivi condivisi.

Settimana Verde Europea

Le tematiche ambientali metropolitane, saranno al centro anche della Settimana Verde Europea che si terrà dal 21 al 25 maggio e che avrà titolo “Green Cities for a Greener Future”. L’evento portante si terrà a Bruxelles ma gli enti pubblici e privati dei paesi membri hanno tempo fino alla fine di febbraio per inviare proposte e candidature per fare in modo che l’Europa sia attraversata dal maggior numero possibile di iniziative dedicate.

Global Climate Action Summit

A livello globale, bisognerà attendere settembre per uno degli eventi più importanti del 2018: il “Global Climate Action Summit”, che sarà ospitato da San Francisco. Il congresso farà da linea guida per COP24 che si terrà tre mesi dopo, in Polonia. Dal 12 al 14 settembre, nella città californiana, autorità politiche, imprese, enti privati ed associazioni presenteranno i risultati delle iniziative di tutela climatica intraprese e progetteranno gli impegni futuri per gettare le basi della successiva Conferenza delle Parti.

Vero è che i gli obiettivi ecologici più importanti richiedono tempo, dedizione e progettualità a lungo termine. Il calendario “What are you doing” di Lavazza è l’ideale per chi fosse interessato a gettare uno sguardo (ben) oltre il 2018. Nei dodici mesi scanditi da diversi testimonial celebri, immortalati dal fotografo francese Platon, scorrono le tappe fondamentali per costruire un pianeta più sostenibile da qui al 2030: non solo in ambito ambientale, con richiami a produzioni meno impattanti, città e comunità resilienti e consumi improntati alla decrescita ma fissando anche obiettivi sociali. La parità di genere, la lotta alla fame nel mondo ad alle diseguaglianze sono tutti obiettivi che hanno una forte connessione con la tutela dell’ambiente.

You may also like...

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per non perdere le news di Nonsoloambiente!