Comunicare la sostenibilità, con i fiori

ecomondo-nonsoloambiente-gruppofiori

Nella nostra visita alla recente edizione di Ecomondo, ci ha colpito uno stand su tutti: è quello di Gruppo Fiori, azienda emiliana attiva nella filiera del recupero di materiali ferrosi.

 

Partecipare continuativamente ad una manifestazione fieristica e farlo con una presenza originale è impresa tutt’altro che facile, ma pare che dalle parti di Crespellano creatività e “intelligenza emotiva” non manchino.

Difficoltà che spesso si acuisce quando le imprese si trovano a dover comunicare ai propri stakeholder il proprio impegno verso l’ambiente e i collaboratori, insomma quando devono comunicare la sostenibilità della loro organizzazione. Anche sotto questo aspetto però Gruppo Fiori – che gestisce integralmente la filiera del riciclo dei materiali ferrosi, dalla raccolta, al trattamento fino alla re-immissione nel mercato di metalli di qualità – non pare mostrare esitazioni.

La cosa che più ci ha colpito della proposta Fiori è stata la capacità di sviluppare un progetto con un elevato grado di interazione con gli ospiti intervenuti allo stand e che prende ispirazione dagli ormai celebri Colouring Books, diventati ormai dei best seller nelle librerie e nelle edicole, per le loro “proprietà rilassanti”. Al centro dello stand quindi dei grandi book da colorare, individuando tra le forme floreali alcune specifiche pensate prendendo spunto dalle sagome e dai profili di rottami e metalli che da anni l’azienda emiliana raccoglie e recupera.

Un progetto che prende forma e acquisisce significati sempre nuovi grazie alla collaborazione dei visitatori che diventano i veri protagonisti dello stand; un percorso dedicato alla ricerca e alla valorizzazione del rottame come valore condiviso, che ci ricorda come la parola rifiuto debba uscire definitivamente dal nostro vocabolario.

Un vocabolario “verde” che pare essere ancora molto esiguo ed incerto per chi non è un addetto ai lavori, come confermano i dati del primo bollettino della sostenibilità. Ecco che iniziative come quelle del Gruppo Fiori divengono essenziali per sedimentare una vera coscienza legata ai concetti dello sviluppo sostenibile.

 

Qui l’intervista a Mariagrazia Canu, responsabile dell’ufficio stampa Gruppo Fiori.

You may also like...

Iscriviti alla Newsletter!

Iscriviti per non perdere le news di Nonsoloambiente!